Cooperative di produzioni artigianali tipiche

Legge regionale 5 settembre 1991, n. 44  “Incentivazione di produzioni artigianali tipiche e tradizionali”

 

Obiettivo

Promuovere le produzioni artigianali tipiche e tradizionali della regione attraverso la concessione di contributi.

 

Beneficiari

Società cooperative iscritte nel registro regionale degli enti cooperativi di cui all’articolo 3 della l.r. 5 maggio 1998, n. 27 che esercitano le seguenti attività:

  • la produzione di merletti al tombolo di Cogne;
  • la produzione di panno di lana di Valgrisenche;
  • la lavorazione della fibra di canapa di Champorcher;
  • la produzione di sabots di Ayas;
  • la produzione di pantofole e costumi tipici della Valle del Lys.

 

Interventi

Sono ritenuti ammissibili a contributo i seguenti costi desunti dal conto economico del bilancio della cooperativa:

  • acquisto di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci;
  • acquisizione di servizi;
  • godimento di beni di terzi;
  • oneri per il personale.

I contributi sono calcolati, nei limiti dello stanziamento di bilancio, in misura percentuale uguale per tutte le cooperative, in misura non superiore al 60% dei costi di cui al punto precedente e nel limite massimo di 50.000 euro per ciascuna cooperativa.

 

Modalità di presentazione delle domande

Le domande, corredate di marca da bollo, devono essere presentate utilizzando il modello predisposto dalla struttura regionale competente entro il 30 giugno di ogni anno.

 



 

Ufficio regionale di riferimento

Struttura attività produttive e cooperazione - Piazza della Repubblica, 15 - 11100 Aosta

Referenti

Letey Sandro - tel. 0165 274728 - email s.letey@regione.vda.it

Serra Flavio - tel. 0165 274736 - email f.serra@regione.vda.it

Orari di apertura al pubblico

da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00

allegati

 



Torna su