Canoni locazione strutture

Aiuti per gli oneri di gestione delle strutture di proprietà regionale o di proprietà di società a partecipazione pubblica.


La Giunta ha approvato, con deliberazione n. 1167 del 28 agosto 2017, i criteri di applicazione per la concessione di aiuti per gli oneri per la gestione delle strutture di proprietà regionale o di proprietà di società a partecipazione pubblica, ai sensi dell’art. 13, comma 1 lettera a) della l.r. 17/2016.Possono accedere all’aiuto le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese (PMI), operanti sul territorio regionale nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

L’aiuto può essere concesso sino al 100 per cento della spesa ritenuta ammissibile. Nel caso in cui lo stanziamento di bilancio risulti insufficiente per erogare gli aiuti a fondo perduto nella misura massima, è operata una riduzione percentuale lineare su tutti i predetti contributi, in modo da rientrare nei limiti delle disponibilità.

Le domande di aiuto devono essere trasmesse entro le ore 12.00 del 10 febbraio di ogni anno, in caso di giorno festivo o non lavorativo il termine è posticipato al giorno lavorativo successivo, presso l’ufficio interventi diretti e pianificazione agricolo-territoriale (orario dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00, telefono 0165/275287). La modulistica è disponibile in calce e presso l’ufficio competente.

 

Agricoltura



Torna su