Riconoscimento titoli professionali

Riconoscimento dei titoli professionali e dell'esperienza professionale conseguiti in altre Regioni o Province Autonome o in Stati membi dell'UE diversi dall'Italia per l'iscrizione agli elenchi regionali delle professioni di:

 

- guida escursionistica naturalistica, maestro di mountain bike e accompagnatore di turismo equestre ai sensi dell'art. 7, commi 3 e 4 della l.r. 21 gennaio 2003, n. 1, e successive modifiche ed integrazioni concernente: "Nuovo ordinamento delle professioni di guida turistica, di accompagnatore turistico, di guida escursionistica naturalistica, di accompagnatore di turismo equestre e di maestro di mountain bike";

 

- direttore delle piste e pisteur-secouriste ai sensi dell'art. 5, comma 2, della l.r. 15 gennaio 1997, n. 2, "Disciplina del servizio di soccorso sulle piste di sci della Regione";

 

- gestore di rifugio alpino ai sensi dell'art. 22, comma 4, della l.r. 20 aprile 2004, n. 4,  "Interventi per lo sviluppo alpinistico ed escursionistico e disciplina della professione di gestore di rifugio alpino. Modificazioni alle leggi regionali 26 aprile 1993, n. 21 e 29 maggio 1996, n. 11".

 

 

 

Riconoscimento dei titoli di studio utili ai sensi del comma 5bis, dell'art. 5 della legge regionale 1/2003 per l'iscrizione agli elenchi regionali della professione di guida turistica.

 

 

ATTENZIONE

 Le istanze in marca da bollo da € 16,00 dovranno pervenire alla Struttura competente entro il termine del 31 marzo (prima sessione) o 30 settembre (seconda sessione) di ogni anno nei seguenti modi:

 - consegna a mano dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 14,00;

 - posta;

 - posta certificata (PEC) (turismo@pec.regione.vda.it) seguendo le disposizioni descritte nel sito istituzionale riguardanti la posta certificata al seguente link: www.regione.vda.it/informazioni_utili/pec_i.aspx.: alla domanda deve essere allegata la ricevuta di pagamento del bollo virtuale secondo l'informativa sotto riportata.


Informativa relativa alla procedura per il pagamento dell’imposta di bollo virtuale, con modalità telematica.

 

 

 

Le domande inviate per posta (ordinaria e certificata PEC) e non pervenute nei termini suddetti potranno essere prese in considerazione nella sessione immediatamente successiva alla data di presentazione.

   

La struttura competente è la Struttura Organizzativa Enti e professioni del turismo del Dipartimento turismo, sport e commercio dell'Assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali, con sede in Loc. Autoporto, 32 - 11020  Pollein  (AO).

 

Contatti: 0165 527706 - 527708 - 527626

 



Torna su