rilievi SWE

Rilievi SWE

In Valle d'Aosta la stima e il monitoraggio del contenuto idrico del manto nevoso sono realizzati dall'ARPA Valle d'Aostanell'ambito dei propri compiti istituzionali e a supporto delle attività di modellistica idrologica del Centro Funzionale regionale. In particolare la stima periodica (frequenza settimanale o quindicinale) dello Snow Water Equivalent (SWE) è realizzata utilizzando le misure di altezza e densità del manto derivate rispettivamente dalla rete nivo-meteorologica automatica regionale e dalle osservazioni manuali effettuate con cadenza regolare dal personale del Corpo forestale della Valle d'Aosta, del Parco naturale Mont Avic e del Servizio METEOMONT dell'Esercito Italiano. Tali informazioni, integrate dalle mappe di copertura della neve (Snow Covered Area) rilevate dal sensore satellitare MODIS e riprocessate per il territorio regionale, consentono di simulare, per ogni punto della Valle d'Aosta (celle unitarie di dimensione 500 X 500 m) il valore di SWE e calcolare l'entità della risorsa idrica immagazzinata nella neve ad una specifica data (milioni di metri cubi).
Le misure effettuate dal personale del Corpo forestale della Valle d’Aosta, particolarmente importanti perché continue, regolari nel tempo e capillari sul territorio regionale, sono raccolte secondo procedure standardizzate e condivise attraverso un sistema web. I dati rilevati sono accessibili a tutti gli enti istituzionali interessati alla tematica neve e rappresentano un patrimonio informativo insostituibile per la conoscenza della dinamica di una componente fondamentale del bilancio idrologico alpino.

Attività dell'ARPA valle d'Aosta-Snow Water Equivalent regionale (link)

 

carotaggio del manto nevoso carotaggio del manto nevoso




Torna su