Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Le train et le jardin

Sala espositiva Hôtel des Etats - Aosta
30 Novembre 2017 - 21 Gennaio 2018
Martedì - domenica 10 - 13 /14 -18
Chiuso lunedì. Ingresso libero


Aosta, giardino pubblico

Aosta, giardino pubblico

Aosta, panoramica sul viale della Stazione

Aosta, panoramica sul viale della Stazione

Folla alla stazione di Aosta
(foto Luigi Broggi, 1900 c.a)

Folla alla stazione di Aosta (foto Luigi Broggi, 1900 c.a)

Re Vittorio Emanuele II

Re Vittorio Emanuele II

 
L'Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta informa che giovedì 30 novembre 2017, alle ore 18, nella sede espositiva Hôtel des États di Aosta, sarà inaugurata la mostra Le train et le jardin. L’esposizione, nata dalla collaborazione tra l’Archivio storico regionale e la Struttura Attività espositive è volta alla valorizzazione del patrimonio documentario della Regione autonoma Valle d’Aosta e presenta quest’anno un approfondimento dedicato alla costruzione della ferrovia Ivrea-Aosta.
«L’interesse di questa mostra – dichiara l’Assessore Emily Rini – allestita grazie alla collaborazione tra le varie strutture della Soprintendenza per i beni e le attività culturali, consiste nell’evocare, con documenti e fotografie, veri e propri “frammenti di memoria” della comunità. L’argomento scelto della costruzione della ferrovia Ivrea-Aosta costituisce una tappa fondamentale nella nostra storia socio-economica e nello sviluppo urbanistico della città di Aosta.»
A seguito dell’unificazione della Penisola italiana, nel 1861, il problema dell’isolamento geografico della Valle d’Aosta rispetto al resto del Paese si pose in modo stringente. L’idea di un collegamento ferroviario con il Piemonte, e possibilmente con la Savoia e il Vallese mediante gallerie, prese corpo e approdò finalmente, nel 1879, all’approvazione, da parte del Parlamento italiano, di un progetto di ferrovia che collegasse Aosta con Ivrea. Terminata nel 1886, la nuova linea ferroviaria costituì un’innovazione importante nella vita socio-economica della Valle e un’occasione di modernizzazione del tessuto urbano e delle infrastrutture pubbliche del capoluogo regionale: fu creato un nuovo asse stradale per unire la stazione al centro, si inaugurò l’illuminazione elettrica e si realizzò un giardino pubblico per il piacere dei cittadini e dei turisti.
La mostra Le train et le jardin, con ingresso gratuito, resterà aperta sino a domenica 21 gennaio 2018 con il seguente orario: da martedì a domenica: 10-13 / 14-18, chiuso il lunedì.

Per informazioni:
Assessorato Istruzione e Cultura, Struttura Attività espositive: tel. 0165.275937
e-mail: u-mostre@regione.vda.it
Sede espositiva Hôtel des États : tel. 0165.300552
Archivio storico regionale : tel. 0165.275773



Torna su