Comunicazione della Direzione enti locali del 16/01/2012:

Segnalazione URGENTE in merito alla riduzione del trattamento indennitario dei consiglieri regionali.

AI SINDACI DEI COMUNI
AI PRESIDENTI DELLE COMUNITA' MONTANE
AL PRESIDENTE DEL CONSORZIO B.I.M.

e, p.c. AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PERMANENTE DEGLI ENTI LOCALI

Si comunica che la l.r. n. 32 del 28 dicembre 2011, di prossima pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione, ha disposto, ai fini del contenimento di costi della democrazia, la riduzione del trattamento indennitario spettante ai consiglieri regionali. Pi¨ precisamente l'art. 1 della legge prevede che a decorrere dal 1░ gennaio 2012 e fino al giorno antecedente la data della prima riunione del Consiglio regionale della XIV, in deroga a quanto previsto dall'art. 2 della l.r. 21 agosto 1995, n. 33 , l'indennitÓ di carica dei consiglieri regionali Ŕ stabilita nella misura del 65,10% (anzichÚ 70%) dell'indennitÓ mensile lorda di carica percepita, alla data del 1░ ottobre 2011, dai componenti della Camera dei Deputati. Nulla Ŕ variato per quanto riguarda la diaria mensile lorda spettante ai Consiglieri regionali che, pertanto, rimane stabilita nell'importo di Ç 2.685,97. Come di consueto, sarÓ cura della Direzione gestione risorse e patrimonio del Consiglio regionale della Valle d'Aosta provvedere ad effettuare la formale comunicazione in merito ai predetti importi.

Ne consegue che, a decorrere dal 1░ gennaio 2012, l'indennitÓ mensile lorda di carica spettante ai consiglieri regionali Ŕ di Ç 7.345,42. Tale importo di riferimento dovrÓ essere considerato ai fini della determinazione, ai sensi della l.r. 4 settembre 2001, n. 23, delle indennitÓ di funzione degli amministratori degli enti locali per l'anno 2012; a tal proposito si rammenta l'invito espresso dal Presidente della Regione, con nota prot. n. 30441/DEL del 21 dicembre 2011, ad adottare azioni di riduzione o almeno di contenimento della relativa spesa.

Nel rimanere a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, l'occasione Ŕ gradita per porgere cordiali saluti.


IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ENTI LOCALI
(Nadia BENNANI)




Torna su