Piano di rafforzamento amministrativo

I Programmi della Politica regionale di sviluppo rappresentano uno strumento chiave per lo sviluppo della Valle d’Aosta. La loro definizione e la loro attuazione vedono il coinvolgimento di vari soggetti, all’interno dell’Amministrazione, oltreché la partecipazione dei beneficiari esterni.

Un assetto organizzativo efficiente e strumenti operativi efficaci risultano, quindi, fondamentali per assicurare sempre maggiore qualità nell’utilizzo dei Fondi europei e statali.

Dopo la positiva esperienza del biennio 2015/16, con il Piano di rafforzamento amministrativo (PRA) 2018/19, che individua una trentina di interventi di rafforzamento, la Regione punta a continuare a migliorare le performance di avanzamento di tutti i Programmi della Politica regionale di sviluppo, guardando non solo ai Programmi Fesr e Fse, ma anche al Programma di Sviluppo rurale Feasr, ai Programmi di cooperazione territoriale e agli Interventi Fsc.

Tra le misure messe in campo, figurano alcuni interventi di semplificazione procedurale (quali la predisposizione di modelli uniformi e l’applicazione di costi standard), di potenziamento dei sistemi informativi a supporto della Politica regionale di sviluppo (con ottimizzazione e incremento delle funzionalità di Sispreg2014) e di rafforzamento del personale (con previsione di percorsi formativi specialistici e di soluzioni organizzative innovative).

Grazie al suo carattere flessibile, il Piano è stato recentemente aggiornato ed adattato alle ultime esigenze emerse, con introduzione di nuove azioni che conducano ad un ulteriore progressivo miglioramento.

Di seguito, sono consultabili il PRA II fase della Valle d’Aosta, come da ultimo aggiornato, e i relativi monitoraggi quadrimestrali.

 

 



Torna su