esenzione disabili

ESENZIONE TASSE AUTO PER SOGGETTI CON DISABILITA'

Dal 1° gennaio 2018 la gestione dell'esenzione dal pagamento della tassa auto, prevista a favore dei soggetti con disabilità, è stata trasferita dall'Agenzia delle Entrate alla Regione Autonoma Valle d'Aosta (legge regionale 21/2017).

Per presentare l'istanza di esenzione, e per ricevere informazioni, i cittadini interessati devono rivolgersi alla Struttura disabilità e invalidità civile dell'Assessorato sanità, salute e politiche sociali (loc. Croix Noire, 44 - 11020 Saint-Chrisophe - tel. 0165/274635). L'istanza deve essere presentata entro 90 giorni dalla scadenza dell'obbligo di pagamento della tassa automobilistica; scaduto tale termine l'esenzione decorre dall'anno d'imposta successivo.

 

 

Sarà cura della Struttura disabilità e invalidità civile trasmettere alla Struttura finanze e tributi l'esito degli accertamenti medico-legali al fine del completamento dell'istruttoria per l'eventuale riconoscimento dell'esenzione.

I requisiti sanitari e la certificazione medico-legale necessari per la concessione dell'esenzione sono quelli previsti dalla normativa nazionale vigente.

 

 

L'esito dell'istruttoria è comunicato agli interessati con lettera del dirigente della Struttura finanze e tributi. La comunicazione è inoltrata, per conoscenza, alla Direzione regionale della Valle d'Aosta dell'Agenzia delle Entrate per i procedimenti di competenza relativi al riconoscimento del diritto al pagamento del'iva agevolata sull'acquisto del veicolo e per la detrazione irpef del 19% della spesa sostenuta.

In caso di diniego, l'interessato può chiedere che l'esito sia riesaminato invitando la Regione Autonoma Valle d'Aosta - Struttura finanze e tributi a riconsiderare gli elementi posti alla base del diniego. L'istanza di riesame deve essere presentata entro 30 giorni dalla comunicazione del diniego. Contro il diniego può essere presentato, inoltre, ricorso giurisdizionale davanti alla Commissione tributaria provinciale.

 

 

I beneficiari dell'esenzione devono comunicare alla Struttura disabilità e invalidità civile, entro 30 giorni dal loro verificarsi, il venir meno dei requisiti oggettivi necessari all'esenzione (vendita del veicolo, rimozione degli adattamenti, disabile non più fiscalmente a carico...).

 



Torna su