Quando si paga

L'addizionale regionale Ť versata, in unica soluzione e con le modalitŗ e nei termini previsti per il versamento delle ritenute e del saldo dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, alla regione in cui il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del†1į gennaio†dell'anno cui si riferisce l'addizionale stessa, ovvero relativamente ai redditi di lavoro dipendente e a quelli assimilati a questi alla regione in cui il sostituito ha il domicilio fiscale all'atto dellíeffettuazione delle operazioni di conguaglio relative a detti redditi.

Relativamente ai redditi di lavoro dipendente e ai redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente líimporto dellíaddizionale regionale Ť trattenuto dal datore di lavoro in un numero massimo di undici rate, a partire dal periodo di paga successivo a quello in cui le ritenute sono effettuate e non oltre quello relativamente al quale le ritenute sono versate nel mese di dicembre.
In caso di cessazione del rapporto l'importo Ť trattenuto in unica soluzione nel periodo di paga in cui sono svolte le predette operazioni di conguaglio.


Riferimenti normativi:

  • articolo 50, commi 4 e 5, del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n.446.
 



Torna su