Piano operativo annuale

La legge regionale 12 luglio 1996, n. 16 recante “Programmazione, organizzazione e gestione del sistema informativo regionale. Ulteriori modificazioni alla legge regionale 17 agosto 1987, n. 81 (Costituzione di una società per azioni nel settore dello sviluppo dell’informatica), già modificata dalla legge regionale 1° luglio 1994, n. 32 (Abrogazione di norme)”, al secondo comma dell’articolo 1, prevede l’adozione, da parte della Giunta regionale, di piani operativi annuali per l’attuazione del piano pluriennale, in coerenza con i corrispondenti bilanci di previsione.

Con deliberazione n. 718/XIV del 25 settembre 2014 il Consiglio regionale ha approvato il Piano pluriennale 2014-2018, in raccordo con gli indirizzi nazionali ed europei nello specifico settore, e ha tracciato le linee guida per la realizzazione dell’Agenda digitale in Valle d’Aosta.

Il Piano Operativo Annuale rappresenta, coerentemente a quanto previsto dalla predetta norma, l’aggiornamento, per l’anno 2017, del Piano pluriennale vigente e tiene conto delle esigenze di miglioria o variazione che si sono rese, nel frattempo, necessarie od opportune.

Il Piano Operativo Annuale 2017 è stato predisposto dalla struttura Sistemi informativi e tecnologici, sulla base dei seguenti elementi:

le variazioni intervenute, a carattere generale, nel settore ICT, con particolare riferimento alle linee di indirizzo a livello nazionale ed alle attività derivanti dalla cooperazione con le altre Regioni/Province autonome nell’ambito del Centro interregionale dei Sistemi informativi e statistici (CISIS), al quale anche la Regione autonoma Valle d’Aosta partecipa, e nell’ambito della Commissione speciale Agenda digitale, istituita presso la Conferenza delle Regioni e Province autonome, orientate non solo a mantenere ma a rafforzare la governance delle Regioni sull’ICT ed una visione unitaria nei confronti dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID);

i fabbisogni manifestati dalle diverse strutture regionali e dal territorio, in esito alla consultazione effettuata dalla struttura Sistemi informativi e tecnologici nell’autunno 2016;

lo stato di avanzamento degli interventi previsti nel precedente periodo di programmazione (POA 2016), i corrispondenti risultati ottenuti e le variazioni intervenute che hanno effetti sull’esercizio 2017.

 

Il piano, adottato dalla Giunta regionale con deliberazione n. 51 in data 20 gennaio 2017, individua i principali interventi che saranno avviati nel 2017 nell’ambito delle linee strategiche del piano pluriennale vigente (infrastrutturazione digitale, cittadinanza digitale, competenze ed inclusione digitale, crescita digitale, intelligenza diffusa nelle città ed aree interne, salute digitale) e comprende anche le attività finalizzate al funzionamento del sistema informativo regionale e dei sistemi ICT al servizio del territorio.

 

 



Torna su