Percorso

Il percorso
Partendo dal fondovalle la prima sosta proposta si trova non lontano da La Plantaz , situata tra gli abitati di Villefranche e di Nus, in corrispondenza del ponte sulla ferrovia, presso il piazzale di cava al margine della strada .
Per raggiungere Vollein dalla cava di La Plantaz prendere il bivio per Chetoz; proseguire sulla destra in direzione SÚran, poi verso Pillod. Giunti al primo bivio imboccare a destra la strada per Argnod, Vignil fino a raggiungere l'abitato di Vollein.
Parcheggiata l'auto presso il centro abitato tornare indietro a piedi per circa 200 m ; scendere lungo un sentiero delimitato da una staccionata in legno verso una zona depressa che consente, andando a sinistra, di attraversare la trincea principale . Da qui Ŕ possibile raggiungere la parte centrale del dosso dove si trova l'area a rocce montonate con i massi erratici, la necropoli ed i settori pi¨ intensamente pervasi dalle grandi fratture .
Sebbene siano stati individuati questi ultimi due punti di osservazione preferenziali, sia i massi erratici sia le fratture sono disseminati in tutta l'area ed impongono quindi una osservazione in itinere.
Si consiglia la visita al tramonto. 

Geositi



Torna su