Elenco Esperti

Il 13 luglio 2015 è stato istituito, con Provvedimento dirigenziale n. 2617, presso la Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità, un elenco aperto di esperti per il conferimento di incarichi professionali per il supporto nella valutazione di piani di sviluppo presentati da nuove imprese innovative ai sensi della legge regionale 14/2011 e di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati ai sensi della legge regionale 84/1993.

La Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità può avvalersi degli esperti per la valutazione di altri progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale o innovazione di prodotto, di processo, nell’organizzazione, che presentino caratteristiche simili.

Le altre strutture dell’amministrazione regionale e la Finaosta S.p.A. hanno la facoltà di avvalersene per effettuare attività simili.

Dall'anno 2018, detto elenco è stato aggiornato e distinto in quattro categorie:

  • esperti di valutazione di progetti di sviluppo di imprese innovative;
  • esperti di valutazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale;
  • esperti di valutazione economico/finanziaria;
  • esperti di valutazione di programmi di investimento.

Il primo incarico è affidato al soggetto con il punteggio più alto in graduatoria, in possesso delle competenze necessarie, indicate in fase di presentazione della domanda, per effettuare l’attività di valutazione da affidare. Per i successivi incarichi si procede allo scorrimento della graduatoria, tenuto conto delle specifiche aree tecnologiche di competenza.

 

A chi è rivolto

Possono presentare domanda di inserimento nell’Elenco aperto le persone fisiche che possiedono comprovata competenza ed esperienza in almeno una delle aree tecnologiche previste dalla Smart Specialisation Strategy della Valle d'Aosta e che:

  • abbiano cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea (in tal caso si richiede un’adeguata conoscenza della lingua italiana);
  • godano dei diritti civili e politici;
  • non abbiano riportato condanne penali e non siano destinatarie di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
  • non siano sottoposte a procedimenti penali;
  • siano in possesso del diploma di laurea specialistica o laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 3 novembre 1999, n. 509, e del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, oppure del diploma di laurea conseguito ai sensi dei precedenti ordinamenti didattici (il cui corso legale abbia durata almeno quadriennale), oppure di titolo accademico equipollente conseguito presso Università straniere, in materie scientifiche attinenti al settore di competenza per cui si richiede l’iscrizione all’Elenco.

Gli esperti già inseriti nell’Elenco aperto non dovranno presentare una nuova domanda ma potranno presentare, se lo riterranno opportuno, le nuove esperienze, percorsi formativi e pubblicazioni, per incrementare il loro punteggio in graduatoria.

 

Presentazione delle domande

Gli esperti interessati possono presentare la loro candidatura a sportelloin qualsiasi momento dell'anno.

Modalità di presentazione (alternative tra di loro):

  • invio a mezzo servizio postale alla Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità dell'Assessorato finanze, attività produttive e artigianato - Piazza della Repubblica n. 15 - 11100 Aosta, dei documenti firmati in originale, in competente bollo, accompagnati dalla copia del documento di identità dell’interessato in corso di validità;
  • invio tramite Posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo industria_artigianato_energia@pec.regione.vda.it, della scansione della domanda con firma autografa, delle schede allegate con firma autografa e della copia del documento di identità dell’interessato in corso di validità;
  • invio tramite Posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo industria_artigianato_energia@pec.regione.vda.it, della domanda e delle schede allegate firmate digitalmente.

Documentazione da presentare con la domanda:

  • scheda/e riepilogativa/e relativa/e al/i settore/i di competenza, redatta/e secondo il fac-simile pubblicato sul sito internet della Regione, sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà;
  • copia fotostatica (fronte e retro), non autenticata, di un documento di identità in corso di validità; (eventuale)
  • ricevuta di pagamento del bollo, scaricabile dal relativo sito web sotto citato, solo nel caso di pagamento online.

Modalità di pagamento dell'imposta di bollo sull'istanza (alternative tra di loro):

  • marca da bollo fisicamente apposta sul frontespizio della domanda; 
  • pagamento del bollo online, attraverso la piattaforma regionale dei pagamenti telematici, presente sulla homepage del sito regionale (https://riscossione.regione.vda.it/pagonet2AO/pagonet/default.do), selezionando il bottone “Imposta di bollo SOLO su istanze” e riportando la causale “Istanza partecipazione elenco esperti”. 

 

Valutazione delle domande

Il dirigente della Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità, coadiuvato dalla commissione prevista dall’articolo 7, comma 3, della l.r. 18/1998, provvederà allo scadere di ogni semestre, ovvero il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno, alla verifica di ammissibilità e alla valutazione delle domande pervenute nel semestre.

I punteggi saranno assegnati sulla base dei criteri di valutazione indicati all'articolo 6 dell'avviso.

Per essere inserito nell’Elenco aperto ciascun esperto dovrà conseguire un punteggio minimo di 60 punti.

Ciascun esperto potrà candidarsi per un massimo di due settori tra i quattro sopra indicati (progetti di sviluppo di imprese innovative – progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – valutazione economico - finanziaria – programmi di investimento).

Il dirigente della Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità procederà, con proprio provvedimento, entro 60 giorni dallo scadere di ogni semestre, ovvero entro il 29 agosto e il 28 febbraio, all’inserimento degli esperti risultati in possesso dei requisiti richiesti nell’Elenco aperto, in aggiunta agli esperti già inseriti, nonché al riposizionamento in graduatoria di eventuali esperti già inseriti che ne abbiano fatto richiesta, a seguito di nuove esperienze utili a incrementare il loro punteggio in graduatoria.

 



 

Ufficio regionale di riferimento

Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità - Piazza della Repubblica, 15 - Aosta

Referenti

Giorgio D'Andrea - tel. 0165 274594 – g.dandrea@regione.vda.it

Vanessa Patrizi - tel. 0165 274775 – v.patrizi@regione.vda.it

Orari di apertura al pubblico

Causa emergenza sanitaria, al fine di salvaguardare l'incolumità degli utenti e degli operatori, gli uffici opereranno esclusivamente attraverso i contatti telefonici sopra indicati, ai quali ci si potrà rivolgere tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00. Ove ve ne fosse l'esigenza, potranno essere concordati appuntamenti in ufficio.

allegati

 

modulistica

 

Portale imprese industriali, artigiane e società cooperative



Torna su