67ª Mostra-Concorso

 

 

TEMI E REGOLAMENTO DELLA 67a MOSTRA-CONCORSO

La Tzanna, il cardo selvatico, una coppia di sabots intagliati, il portabottiglie, il forno di un villaggio e momenti della Saint-Ours: sono alcuni dei temi previsti per la 67a Mostra-Concorso dell'artigianato valdostano di tradizione, che si svolgerà nell'estate del 2020.

La Struttura Attività artigianali e di tradizione, in accordo con la Collegiata di Sant’Orso e la Sovrintendenza dell’Amministrazione regionale, ha inoltre istituito un tema speciale per la realizzazione di due opere da utilizzare come basamenti per l’urna contenente le reliquie di Sant’Orso e per la statua del Santo.

Durante l’evento verranno esposti anche manufatti denominati “ARTernativi” che, pur rappresentando un artigianato sempre più vivo e rappresentativo nell’attuale panorama artigianale valdostano, non rientrano nelle categorie previste dal concorso in quanto non realizzate con tecniche tipiche della scultura tradizionale valdostana.

 

NUOVE MODALITA' DI SVOLGIMENTO 67a MOSTRA-CONCORSO

 

(per garantire il rispetto delle misure per contrastare e prevenire il contagio dal COVID-19):


· per quanto concerne il concorso, relativamente alle modalità di esecuzione delle opere, resta valido quanto definito dal regolamento approvato con deliberazione di Giunta n. 152 del 6 marzo 2020;

· per quanto concerna la mostra, non sarà realizzata l’esposizione dei manufatti che avrebbe dovuto svolgersi nella tensostruttura in piazza Chanoux ad Aosta dal 18 al 26 luglio 2020.

La visione delle opere ammesse all’esposizione e di quelle vincitrici avverrà solo in modalità virtuale: dal 27 luglio 2020, nelle pagine della sezione artigianato, sarà disponibile il link per accedere al sito creato ad hoc per l'evento da Visamultimedia di Laurent Vicquéry, in collaborazione con il Dipartimento innovazione e agenda digitale. Questa soluzione è stata valutata come la più idonea per consentire, da una parte, agli artigiani di presentare le loro opere in modo quanto più possibile vicino a un'esposizione reale e, dall'altra, per offrire ai visitatori una ricostruzione dettagliata dei pezzi in mostra, attraverso un ricco materiale video e fotografico messo in risalto da una varietà di soluzioni grafiche.

 

A conclusione delle manifestazioni estive,“Le sommet de l'artisanat valdôtain de tradition” - V edizione porterà in mostra, dal 4 ottobre al 1° novembre, nelle cantine del Forte di Bard, le opere premiate nell'ambito della 67a Mostra-concorso, quelle premiate nella 1020a Fiera di Sant’Orso e i manufatti realizzati nel corso dell'estate dagli otto scultori di "Scultura dal vivo".

 

 

 


 

 

Artigianato di tradizione



Torna su