Avviso ad evidenza pubblica per l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines (codice scheda ICO.04101.20AA.0)

In data 30 aprile 2020, è stata approvata la deliberazione di Giunta regionale n. 323 riportante “Approvazione dell’avviso ad evidenza pubblica per l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines” e della relativa scheda azione, nell'ambito del Programma "Investimenti per la crescita e l'occupazione 2014/20 (FESR). Prenotazione di spesa".

Interventi finanziabili

Sono considerati ammissibili progetti di efficientamento energetico che consentano di migliorare le prestazioni energetiche di edifici aventi le caratteristiche di cui al paragrafo 3.2 dell’avviso, come di seguito specificato:

a)  interventi impiantistici di climatizzazione invernale, estiva, di ventilazione e di produzione di acqua calda sanitaria (ACS), compresa l’installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento da destinare all’autoconsumo per la climatizzazione degli ambienti e la produzione di ACS;

b)  interventi di isolamento termico sull’involucro opaco, comprensivi delle opere provvisionali e accessorie;

c)  interventi sui serramenti, quali porte, finestre e vetrine, anche se non apribili, comprensive di infissi e di eventuali sistemi di schermatura solare integrati nell’infisso stesso;

d)  interventi che comportino la riduzione dell’irraggiamento solare negli ambienti interni nel periodo estivo, fissi o mobili non trasportabili;

e)  interventi di installazione di sistemi di produzione di energia elettrica alimentati da fonti energetiche rinnovabili da destinare all’autoconsumo;

f)   interventi di sostituzione di sistemi per l’illuminazione d’interni e delle pertinenze esterne con sistemi efficienti di illuminazione;

g)  interventi di installazione di tecnologie di gestione e controllo automatico (building automation) degli impianti termici ed elettrici e per la telegestione dell’edificio;

h)  interventi di installazione di sistemi di monitoraggio e visualizzazione all’utenza dei consumi/produzioni dell’edificio, purché in abbinamento ad almeno uno degli interventi di cui ai precedenti punti.

 

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda, in qualità di soggetti proponenti, quali unici ed esclusivi beneficiari del contributo:

  • i Comuni valdostani;
  • le Unités des Communes valdôtaines.

Qualora avvenga l’ammissione al contributo, il soggetto proponente si configura come “soggetto beneficiario", ai sensi dell’art. 2, punto 10 del Reg. (UE) 1303/2013, inteso come l’organismo pubblico responsabile dell'avvio e dell'attuazione delle operazioni. Il beneficiario percepisce materialmente il contributo.

 

Modalità e termini di presentazione delle domande

La domanda di contributo, in competente bollo eventualmente assolto in modo virtuale, una per ciascun edificio oggetto di intervento di efficientamento energetico, e i relativi allegati obbligatori, devono essere presentati e inoltrati - pena l’esclusione - sul sistema informativo SISPREG2014, accessibile al seguente indirizzo https://www.regione.vda.it/europa/SISPREG2014/default_i.aspx, utilizzando l’apposito formulario, nelle seguenti finestre temporali, salvo ulteriori proroghe/disposizioni:

  • a partire dalle ore 9.00 del 18 maggio 2020 fino alle ore 14.00 del 30 settembre 2020;
  • a partire dalle ore 9.00 del 11 gennaio 2021 fino alle ore 14.00 del 30 settembre 2021;
  • a partire dalle ore 9.00 del 10 gennaio 2022 fino alle ore 14.00 del 30 settembre 2022.

 

Intensità e ammontare dei contributi

Il progetto è ammesso se, sulla base della domanda presentata e a seguito dell’istruttoria, l’ammontare complessivo delle spese ammissibili è almeno pari a € 30.000 (I.V.A. compresa). Fermo restando tale limite, il contributo concesso è pari al 100% delle spese ammissibili, nella misura massima di euro 400.000,00 (entrambi I.V.A. compresa).

 

Ufficio regionale di riferimento

Struttura Risparmio energetico, sviluppo fonti rinnovabile

 

Dirigente responsabile

Massimo Broccolato – 0165/27.4731 –m.broccolato@regione.vda.it

 

Funzionario di riferimento

Donatella Ducourtil – 0165/27.4791 –d.ducourtil@regione.vda.it

 

Orari di apertura al pubblico

da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 14.00

 

Contatti

Per qualsiasi richiesta di assistenza tecnica nell’utilizzo del sistema informativo SISPREG2014,è possibile chiamare il numero verde 800 610 061, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 17.30, oppure inviare una e-mail a: infoservizi@regione.vda.it.

Per informazioni di carattere tecnico, anche finalizzati alla corretta predisposizione della domanda, è inoltre possibile chiedere informazioni agli uffici dell’Assessorato Finanze, attività produttive e artigianato, Struttura Risparmio energetico, sviluppo fonti rinnovabili e mobilità sostenibile – Piazza della Repubblica n. 15 (telefono 0165 – 27.4506; 0165.27.4791).

 

 

 

 

 

ALLEGATI:

 

ATTENZIONE: modulo da utilizzare esclusivamente in caso di indisponibilità del sistema informativo SISPREG2014 formalmente certificata da INVA S.P.A., pena il rigetto della domanda (vedi paragrafo 5 dell'Avviso)

 

 

 

Focus Piano degli indicatori (asse IV)

La Programmazione PO FERS 2014-20 pone una attenzione – molto più marcata, rispetto al passato – sui risultati dell’implementazione del Programma Operativo (PO), e quindi sui risultati dei singoli progetti: si rimanda di seguito alla sezione dedicata al Piano degli Indicatori del Programma FERS 2014/20.

https://new.regione.vda.it/Media/Default/Hierarchy/32/3201/Piano%20indicatori%20POR%20FESR%202014-20.pdf

 

Energia



Torna su