Voucher formativo per il conseguimento della patente D e del CQC persone

 

Il 21 agosto 2020 è scaduto il termine per la presentazione delle domande.
È disponibile la graduatoria e tutti coloro che hanno richiesto il voucher riceveranno 
una lettera con la comunicazione dell'esito. 

 

Per informazioni, scrivere all'indirizzo e-mail formazionefse@regione.vda.it.

 

Cosa fare dopo l'ammissione del contributo

  1. Iscriviti presso una qualunque autoscuola sul territorio regionale;
  2. Dopo che hai frequentato l'80% delle ore di TEORIA, se vuoi puoi richiedere un acconto pari al 70% del voucher ammesso;
  3. Supera l'esame;
  4. Chiedici il saldo del voucher ammesso.

Dopo ogni step, ricordati di informarci scrivendo all'indirizzo email formazionefse@regione.vda.it.

 

Alcune precisazioni:

 

Costo totale

Importo del voucher

Importo a carico del beneficiario

         

1° caso

patente D

  1.000,00

                800,00

                200,00

CQC persone

  1.900,00

       1.500,00

                400,00

         

2° caso

CQC persone

  1.900,00

       1.520,00

                380,00

         

3° caso

estensione CQC persone

     900,00

                720,00

                180,00

 

  • il voucher corrisponde all'80% dell'importo della patente richiesta (fino ad un massimo di euro 2.300,00), per cui il 20% rimane a carico del beneficiario;
  • chi ha richiesto sia la patente D che il CQC persone non dovrà iscriversi contemporaneamente ad entrambi:
    • al momento dell’iscrizione alla patente D dovrà versare l’acconto pari a 200,00 euro
    • al momento dell’iscrizione al CQC persone dovrà versare l’acconto pari a 400,00 euro
  • al momento dell’iscrizione all’esame, l’autoscuola potrà richiedere di saldare l’importo dovuto: l'importo richiesto verrà recuperato dal beneficiario una volta superato l’esame, quando chiederà il saldo

 

 

 

 

Modalità di erogazione del voucher formativo

Le modalità per richiedere l’erogazione del voucher per patente D e certificazione CQC (nel caso di partecipazione a entrambi i percorsi formativi, bisogna richiedere l’erogazione del voucher sia per la patente D sia per la certificazione CQC) possono essere:

  1. Acconto e successivo saldo:
    1. acconto pari al 70% dell’importo complessivo del voucher al raggiungimento dell’80% della frequenza del percorso formativo.
      La richiesta dell’acconto può essere inviata via posta elettronica all’indirizzo formazionefse@regione.vda.it, utilizzando esclusivamente il modulo “Modello richiesta acconto” e allegando l’attestazione di frequenza compilata e debitamente firmata dal consorzio o dall’autoscuola;
    2. saldo al conseguimento della patente e/o del certificato.
      La richiesta del saldo può essere inviata via posta elettronica all’indirizzo formazionefse@regione.vda.it, utilizzando esclusivamente il modulo “Modello richiesta saldo” e allegando:
      • copia della fattura (che deve essere intestata a chi ha richiesto il voucher formativo), comprensiva del dettaglio della spesa effettivamente sostenuta redatta dal soggetto erogatore del servizio (ovvero autoscuola associata);
      • copia della patente D e/o del CQC.

  2. In un’unica soluzione: entro 60 giorni dal conseguimento della patente e/o del certificato.
    La richiesta può essere inviata via posta elettronica all’indirizzo formazionefse@regione.vda.it, utilizzando esclusivamente il modulo “Modello richiesta saldo unica soluzione” e allegando:
    • copia della fattura (che deve essere intestata a chi ha richiesto il voucher formativo), comprensiva del dettaglio della spesa effettivamente sostenuta redatta dal soggetto erogatore del servizio (ovvero autoscuola associata);
    • copia della patente D e/o del Certificato di Qualificazione del Conducente (CQC).

L'erogazione del finanziamento avviene mediante accredito su conto corrente intestato o cointestato al beneficiario del voucher.

Nel caso in cui si scelga l’opzione “Acconto e successivo saldo”, la documentazione per la richiesta del saldo al conseguimento della patente e/o del certificato deve essere consegnata entro 60 giorni dal conseguimento del titolo, altrimenti è disposta la decadenza dal beneficio ed il costo del corso rimarrà totalmente a carico del beneficiario del voucher formativo.
Nel caso in cui la documentazione sia incompleta, gli uffici richiederanno l’integrazione. L’integrazione dovrà pervenire entro 7 giorni consecutivi dalla richiesta degli uffici, altrimenti è disposta la decadenza dal beneficio ed il costo del corso rimarrà totalmente a carico del beneficiario del voucher formativo.

Le richieste di pagamento pervenute entro l'11 dicembre 2020 saranno pagate i primi di gennaio 2020 e il modulo di richiesta per le detrazioni di imposta ai redditi assimilati dovrà riferirsi all’anno 2020.

Le richieste di pagamento pervenute dopo l'11 dicembre 2020 saranno pagate:

  •  da fine febbraio 2021 se perverranno entro la fine dell'anno 2020
  •  da maggio 2021 se perverranno da gennaio 2021 in poi
e, in entrambi i casi, il modulo di richiesta per le detrazioni di imposta ai redditi assimilati dovrà riferirsi all’anno 2021.
 

 

Graduatoria

 

 

 

 

Normativa
 



Torna su