Pianta organica

L'istituzione di una farmacia tiene conto dei criteri demografico, topografico, e urbanistico.

Il primo prende in considerazione la popolazione comunale residente secondo dati ISTAT.

In deroga al suindicato parametro, Ŕ possibile aprire farmacie in base al criterio topografico e di viabilitÓ, ai sensi dell'art. 104 del Regio decreto 1265/1934, con riferimento alla dislocazione territoriale degli esercizi farmaceutici.

Il criterio urbanistico Ŕ preso in considerazione nei casi in cui si siano verificati mutamenti nella distribuzione della popolazione del comune o dell'area metropolitana anche senza sostanziali variazioni del numero complessivo degli abitanti.

Al fine di potenziare il servizio di distribuzione farmaceutica, il decreto Monti sulle liberalizzazioni (d.l. 1/2012) ha abbassato a 3.300 abitanti il quorum minimo demografico per l'apertura di una farmacia. Pertanto, la Regione, con deliberazione della Giunta regionale 1░ marzo 2013, n. 337, ha indetto un concorso pubblico regionale straordinario per titoli per l'assegnazione di sedi farmaceutiche disponibili per il privato esercizio nella Regione.

á

á

 
á

Contatti: Struttura sanitÓ ospedaliera e territoriale e gestione del personale sanitario:

e-mail: s-santer@regione.vda.it

 



Torna su