Progetti in corso nel settore idrico

Al fine di conseguire gli obiettivi stabiliti dalla Direttiva 2000/60/CE (Direttiva Quadro sulle Acque - DQA), è stato attivato un insieme di misure e di interventi regolamentari, infrastrutturali, conoscitivi, informativi attraverso i quali fare fronte alle criticità riscontrate nel territorio della Valle d'Aosta, in attuazione di quanto stabilito dal Piano regionale di tutela delle acque e dal Piano di gestione del distretto del fiume Po.

Area tematica Intervento

Piano/Programma di riferimento

Riferimenti
Agricoltura Applicazione misure
agroambientali (211, 214,
215) del PSR
PSR 2007-2013
PTA art. 30
Piano di sviluppo rurale
Idromorfologia Piano di sperimentazione per
l’adeguamento delle
derivazioni di proprietà della
CVA s.p.a. a quanto stabilito
dal PTA in termini di
deflusso minimo vitale.
PTA Valle d'Aosta Art.
26 - obiettivi di tutela
quantitativa, art. 36 -
riequilibrio del bilancio
idrico, art. 37 - deflusso
minimo vitale (DMV).
Scheda 3.B.1
Piano di sperimentazione 2008 -
Stato di attuazione e modalità di
prosecuzione della sperimentazione (DGR n.
1252/2012)
Inquinamento chimico Organizzazione del servizio
idrico integrato dei reflui

L.R. 27/1999 L.R.
13/2008

PTA art. 35 –
organizzazione del
Servizio Idrico Integrato.
Scheda 1.B.2.

Bacino imbrifero montano della Dora Baltea
Inquinamento chimico Realizzazione di attività conoscitive finalizzate alla salvaguardia delle risorse idriche destinate al consumo umano, per individuare la fonte di inquinamento e per definire le modalità di intervento. PTA scheda 1.A.1 Deliberazione della Giunta regionale n. 1900/2009
Biodiversità e paesaggio Attività di studio sulla mobilità della fauna ittica in un tratto di Dora Baltea, finalizzata alla dispersione delle specie autoctone in progetti di reintroduzione. PTA art. 32 Linee di azione e interventi per la tutela e la riqualificazione degli ecosistemi fluviali. Scheda 2.C.1 Misure per la tutela e la valorizzazione dell'ittiofauna Deliberazione della Giunta regionale n° 1119 del 24-04-2009
Biodiversità e paesaggio  Disciplinare di conduzione dello stabilimento ittico regionale di Morgex - La Salle, finalizzato alla dismissione della produzione di Trota Fario di ceppo atlantico in favore di soli ceppi destinati alla reintroduzione di specie autoctone.
 

PTA art. 32 Linee di azione e interventi per la tutela e la riqualificazione degli ecosistemi fluviali. Scheda 2.C.1 Misure per la tutela e la valorizzazione dell'ittiofauna

Deliberazione della Giunta regionale n° 3581 del 04-12-2009
Scarsità e siccità Regolamentazione e contenimento dei prelievi idrici

PTA art. 46 Misure di tutela nel prelievo delle acque. Scheda 3.A.1 Disciplina delle procedure di autorizzazione alla derivazione di acque pubbliche e revisione delle concessioni di derivazione di acqua pubblica.

DGR n° 1253 del 15/06/2012 “Indirizzi agli uffici per l’esame delle domande di derivazione d’acqua a scopo idroelettrico, a integrazione delle disposizioni previste dal Piano Regionale di Tutela delle Acque. Revoca della deliberazione della giunta regionale 976/2008”
Scarsità e siccità RENERFOR - Iniziative di cooperazione per lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile (bosco ed acqua) nelle Alpi occidentali, il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra

Finanziato a valere sul programma di cooperazione territoriale transfrontaliera “Italia-Francia – Alcotra 2007/13” 

 

PTA Valle d'Aosta art. 26 - obiettivi di tutela quantitativa, art. 36 - riequilibrio del bilancio idrico

RENERFOR

Linee Guida

Scarsità e siccità SHARE – Sustainable Hydropower in Alpine Rivers Ecosystems. L'energia idroelettrica sostenibile negli ecosistemi dei fiumi alpini

Finanziato a valere sul programma di cooperazione territoriale transnazionale 2007/2013 Spazio Alpino - Priorità 3: Ambiente e prevenzione del rischio.

 

PTA Valle d'Aosta art. 26 - obiettivi di tutela quantitativa, art. 36 - riequilibrio del bilancio idrico
Share alpine rivers
Cambiamenti climatici STRADA - STRAtegie di ADAttamento ai cambiamenti climatici per la gestione dei rischi naturali nel territorio transfrontaliero  

Progetto finanziato a valere sul PO Cooperazione Transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013

 

PTA Valle d'Aosta Art. 41 Misure di tutela delle zone di protezione e delle aree di salvaguardia delle acque destinate al consumo umano. D.L. 152/2006 art. 94
Progetto STRADA
Conoscenza -
partecipazione -
formazione - educazione
Approfondimento tecnico-scientifico sulle metodologie di tipizzazione e relativa classificazione dei corpi idrici nonché su indicatori e metodologie di misurazioni per il monitoraggio delle acque superficiali nei territori di montagna PTA art. 11 - Monitoraggio dei corpi idrici e art. 30 - Linee di azioni e interventi per la tutela qualitativa dei corpi idrici. Scheda n° 1.A.1 ARPA
Conoscenza -
partecipazione -
formazione - educazione
"Studio e analisi dei servizi ecosistemici derivanti dagli ecosistemi fluviali alpini in Valle d'Aosta" Finanziato a valere sul FSE Ricerca e innovazione 2011 – 2012                                           
Progetto di ricerca
Conoscenza -
partecipazione -
formazione - educazione
Sviluppo di indici di valutazione dello stato ambientale del reticolo idrografico valdostano mediante approccio tele rilevato e  realizzazione di strumenti cartografici user friendly a supporto di misure di riqualificazione fluviale Finanziato a valere sul FSE Ricerca e innovazione 2011 – 2012                                            
Progetto di ricerca
 



Retour en haut