2 - 2010

3 DI COPERTINA

di Silvana PIOTTI
Ufficio formazione professionale e aggiornamento
Direzione
produzioni vegetali
e servizi fitosanitari

INTEGRAZIONE E COMPLEMENTARIETA’
TRA IL PROGRAMMA OCCUPAZIONE E IL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE
FORMAZIONE PER I GIOVANI AGRICOLTORI

 
I “Giovani agricoltori” che hanno conseguito l’attestato nell’aprile 2010


Si è concluso per il secondo anno consecutivo il progetto “Giovani Agricoltori” cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo - Obiettivo 2 - Programma Occupazione.
L’iniziativa si colloca nell’ambito delle attività formative per l’erogazione delle competenze stabilite dalla misura 112 del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 a favore dei beneficiari del premio di primo insediamento. Si tratta di un'iniziativa che risponde ai requisiti di integrazione e complementarietà introdotti dalla programmazione 2007-2013 dei fondi strutturali.
I giovani di età compresa tra i 18 e i 39 anni che hanno chiesto di accedere alla misura di finanziamento e che sono stati indirizzati alla formazione sono stati 44 per l’anno 2008/2009 e 50 per l’anno 2009/2010.
I beneficiari dell’intervento formativo per l’edizione appena conclusa sono 19 femmine e 31 maschi; sette erano in possesso della laurea e undici del diploma rilasciato dall’Institut Agricole Régional o da altri istituti di agraria.
L’indirizzo produttivo delle aziende interessate è prevalentemente zootecnico (29 aziende ad indirizzo unico e 6 ad indirizzo misto) mentre sono 15 le aziende ad indirizzo esclusivamente vegetale.
Sono 21 gli allievi che si presentano per la prima volta al mondo agricolo per insediare una nuova azienda, quelli che rilevano attività agricole già esistenti sono 20 e sono 9 quelli che entrano in società agricole già esistenti.
L’attività formativa ha previsto l’erogazione di 130 ore d’aula con moduli riguardanti temi aventi come filo conduttore lo sviluppo di competenze imprenditoriali legate al settore agricolo. Si è parlato di economia, di marketing, di normative europee, nazionali e regionali, di informatica, di gestione delle risorse umane interne ed esterne all’azienda, di sistemi di autocontrollo, di sicurezza sui luoghi di lavoro e di igiene alimentare.
Gli allievi hanno potuto beneficiare del diritto individuale di esercitare i crediti formativi su alcuni moduli stabiliti a priori qualora le relative competenze fossero già state acquisite in altri percorsi formativi; per la definizione dei crediti sono stati valorizzati i titoli acquisiti dagli allievi durante percorsi universitari o di istruzione secondari attinenti al settore agricolo.
Il percorso formativo, inoltre, ha ottenuto l'accreditamento delle strutture preposte per il riconoscimento dei moduli relativi alla formazione igienico-sanitaria, alla prevenzione incendi e alla sicurezza sui luoghi di lavoro per cui agli allievi sono stati rilasciati i relativi attestati validi ai fini di legge.
Pagina a cura dell'Assessorato dell'Agricoltura e Risorse Naturali © 2020 Regione Autonoma Valle d'Aosta
Condizioni di utilizzo | Crediti | Contatti | Segnala un errore