4 - 2011

LA NATURA A SCUOLA

Ronni BESSI
Ufficio educazione
faunistico-ambientale
e piccola fauna

“…è stata data la possibilità, a tutti noi, di studiare all’Università della Natura… le foreste, i fiumi, le montagne e tutti gli animali, uomini compresi…”
Tatanga Mani, nativo americano

ANIMAZIONE NATURALISTICA D’ESTATE


Anche questa estate non sono mancate le occasioni per proporre ai residenti e ai turisti alcuni interventi di Educazione Ambientale, sotto forma di divertenti flash teatrali che hanno riscosso ovunque un notevole apprezzamento. I funzionari dell’Ufficio fauna selvatica e di quello per l’educazione faunistico-ambientale e piccola fauna sono stati presenti a tutti gli appuntamenti di Alpages Ouverts e, in collaborazione con il Corpo Forestale della Valle d’Aosta, tra La Magdeleine e Chamois, alla manifestazione “Il Gusto di una Passeggiata”.

Al di là della presentazione di reperti naturalistici, come le imponenti corna di cervi e stambecchi, e dei Cahiers Nature a cura della Direzione flora, fauna, caccia e pesca, ciò che ha attratto l’attenzione dei visitatori nel corso di questi eventi è stata la nuova impostazione utilizzata per trattare il tema degli animali selvatici della nostra regione e delle reciproche relazioni degli stessi con gli esseri umani. Si è scelto, infatti, di proporre una leggenda di Saint-Marcel relativa ad una famosa veggente di tanto tempo fa, che possedeva la capacità di vedere avvenimenti che sarebbero accaduti solo nel futuro. L’abito scenografico utilizzato per questo personaggio non poteva non catturare la curiosità dei presenti, come da foto, che si sono soffermati volentieri ad ascoltare le sue nuove profezie relative ad orsi, lupi, gipeti, che però risultavano tutte ormai più che datate, offrendo in questo uno spaccato del passato, quando questi animali erano avvolti da una fosca nube di credenze negative che ne permise e ne giustificò il completo sterminio.


Pagina a cura dell'Assessorato dell'Agricoltura e Risorse Naturali © 2021 Regione Autonoma Valle d'Aosta
Condizioni di utilizzo | Crediti | Contatti | Segnala un errore