Arnad - Issime - Saint-Pierre - Valsavarenche 15 maggio 2022

15 maggio 2022 - ELEZIONE DEL SINDACO E DEL VICE SINDACO, NONCHé DEI CONSIGLIERI COMUNALI DEI COMUNI DI arnad, issime, saint-pierre e valsavarenche 

 

AVVISO AGLI ELETTORI

Domenica 15 maggio 2022, dalle ore 7 alle ore 23, si svolgeranno le operazioni di voto per il rinnovo delle amministrazioni  dei Comuni di Arnad, Issime, Saint-Pierre e Valsavarenche.

 

Decreto 14 marzo 2022, n. 151 Convocazione comizi elettorali pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste n. 13 del 15 marzo 2022 

IN EVIDENZA  

 ARNAD - FAC-SIMILE SCHEDA DI VOTAZIONE

 ISSIME - FAC-SIMILE SCHEDA DI VOTAZIONE

 SAINT-PIERRE- FAC-SIMILE SCHEDA DI VOTAZIONE

VALSAVARENCHE- FAC-SIMILE SCHEDA DI VOTAZIONE

 


 

Legge regionale 28 aprile 2022, n. 3 Legge di manutenzione dell'ordinamento regionale per l'anno 200 e disposizioni urgenti.

Designazione rappresentanti di lista

La designazione dei rappresentanti di lista presso gli uffici elettorali di sezione e gli uffici di scrutinio potrà essere presentata, entro il giovedì precedente le elezioni (12 maggio 2022) anche mediante posta elettronica certificata, al segretario del Comune.

 


 

A parziale rettifica delle indicazioni contenute nelle pagine 7 e 16 delle istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature, si evidenzia che in relazione ai pubblici ufficiali abilitati ad effettuare le autenticazioni ai sensi dell’articolo 14, comma 1, della legge 21 marzo 1990 n. 53, il Consiglio di Stato, Adunanza plenaria, ha ribadito che i suddetti soggetti sono titolari del potere di autenticare le sottoscrizioni ESCLUSIVAMENTE all’interno del territorio di competenza dell’ufficio di cui sono titolari o ai quali appartengono (Consiglio di Stato, Adunanza plenaria, 9 ottobre 2013, n. 22). 

Il Consiglio di Stato, Sezione terza (Consiglio di Stato, Sezione terza, 16 maggio 2016, n. 1990), ha inoltre riconosciuto che, per i pubblici ufficiali di cui al menzionato articolo 14, non sussiste, ai fini del potere autenticatorio delle sottoscrizioni, il limite della “pertinenza”. 

Pertanto, i suddetti pubblici ufficiali possono svolgere le proprie funzioni autenticatorie solo all’interno del territorio di competenza nell’ufficio di cui sono titolari e, come riconosciuto dalla giurisprudenza, anche per consultazioni elettorali che non si svolgono in tale ambito territoriale.

 


 

 SI AVVISA CHE SONO STATE PUBBLICATE, AL SEGUENTE LINK,  LE "ISTRUZIONI PER I SEGGI E PER GLI UFFICI DI SCRUTINIO" 

 

ELETTORI

 

 

LISTE DEI candidati

 

 



Torna su