Misure a superficie

bandi 

 

Si informa che sono stati approvati da AREA VdA, con provvedimento del direttore in data 12 aprile 2021, i bandi pubblici A CONDIZIONE per la presentazione delle domande di adesione relative a tutte le misure a superficie e a capo per la campagna 2021. 

In data 15 giugno 2021 sono stati deliberati i nuovi termini per la presentazione delle domande  (PD Area VdA n.42) e in particolare:  

a) Domande iniziali: 25 giugno 2021, ai sensi dell’art. 13 del Reg. 809/2014 e del DM n. 264094 del 8 giugno 2021; 

b) Domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) 809/2014: 12 luglio 2021; 

c) Domande di modifica ai sensi dell’art. 3 del Reg. (UE) 809/2014 (ritiro parziale): data di apertura sul portale SIAN dei servizi di istruttoria delle domande di pagamento e con la contestuale pubblicazione degli indicatori di possibili irregolarità riscontrate sulle domande; 

d) Comunicazione ai sensi dell'art. 4 del Reg. UE 640/2014 (Forza maggiore e circostanze eccezionali): 30 settembre 2021.

 

Il regime di aiuto attivato con i presenti bandi pubblici e la relativa erogazione dei premi relativamente alle domande di sostegno/pagamento, in conformità con il Regolamento (UE) 2220/2020 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 dicembre 2020, sono subordinati alla formale approvazione, da parte dei competenti servizi comunitari, dei fondi relativi al periodo di estensione 2021-22 nel piano finanziario del PSR della Valle d’Aosta per il periodo 2014-2020, che potrà subire modifiche nel corso della fase negoziale.

Pertanto, l’agricoltore con l’adesione al presente bando pubblico e la sottoscrizione della domanda è consapevole:

- che la concessione e l'erogazione degli aiuti sono comunque subordinati all’approvazione da parte dei competenti servizi comunitari, dei fondi relativi al periodo di estensione 2021-22 nel piano finanziario del PSR della Valle d’Aosta per il periodo 2014-2020, nonché al rispetto di tutte le definizioni, condizioni e limitazioni, generali e specifiche di misura;

- di non avere nulla e in alcuna sede da rivendicare nei confronti della Regione e suoi enti delegati, dell’Organismo Pagatore, dello Stato e della Commissione Europea nel caso non sia possibile erogare il premio per mancata approvazione da parte dei competenti servizi comunitari, dei fondi relativi al periodo di estensione 2021-22 nel piano finanziario del PSR della Valle d’Aosta per il periodo 2014-2020, tale da non consentire il riconoscimento o il pagamento dell’importo del premio stesso;

- che ai fini della corresponsione del premio, egli deve sottostare, a decorrere dalla presentazione della domanda di sostegno e sino alla conclusione del periodo di impegno, al rispetto degli impegni, degli obblighi e delle condizioni di ammissibilità previsti nell’ambito di applicazione della misura/sottomisura.

A seguire i bandi, relativi sia al sostegno sia al pagamento, dell'anno in corso.

 

documentazione

 



Torna su