Indennità disagiato servizio

Al fine di assicurare sull'intero territorio l'assistenza farmaceutica a tutela della salute della collettivitÓ, la legge 8 marzo 1968, n. 221 ha previsto delle indennitÓ a favore dei titolari, dei direttori responsabili e dei gestori provvisori delle farmacie rurali (vale a dire le farmacie ubicate in comuni, frazioni o centri abitati con popolazione non superiore a 5.000 abitanti).

In Valle d'Aosta le modalitÓ di erogazione dell'indennitÓ di residenza per disagiato servizio sono state normate dalla legge regionale 28 febbraio 2008, n. 2.á

 
á

Contatti: Struttura sanitÓ ospedaliera e territoriale e gestione del personale sanitario:

e-mail: s-santer@regione.vda.it

 



Torna su