martedě 5 novembre 2019


Uccisione di un esemplare di lupo in comune di Chatillon

Nel tardo pomeriggio di martedì 16 ottobre c.a., su segnalazione di un privato cittadino, personale della Stazione Forestale di Chatillon ha provveduto a recuperare nelle vicinanze della Loc. Bellecombe in comune di Chatillon la carcassa di un esemplare di lupo adulto (canis lupus italicus) di sesso femminile.

Dopo avere effettuato i primi accertamenti il personale forestale ha provveduto all’inoltro della carcassa presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale SC Valle d’Aosta per le analisi necroscopiche funzionali alla determinazione delle cause del decesso. Gli esiti confermavano quanto già sospettato all’atto del ritrovamento dal personale forestale, ovvero che la lupa era stata uccisa con un colpo di arma da fuoco.

La Procura di Aosta ha quindi aperto un fascicolo per uccisione illegale di animale; le indagini sono coordinate dal p.m. Luca Ceccanti.

L’autore del fatto rischia l’arresto da due a otto mesi o l’ammenda da euro 774,00 a euro 2.065,00 per avere abbattuto un esemplare di fauna selvatica particolarmente protetto e l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda fino a euro 516 per avere esercitato attività venatoria in un giorno di silenzio venatorio.


Galleria Multimediale





Link





Torna su