giovedě 19 marzo 2020


EMERGENZA CORONAVIRUS

Con l’entrata in vigore del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 09 marzo 2020, sono state estese a tutto il territorio nazionale le misure per il contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Tale decreto impone, tra l’altro, delle rigorose limitazioni alla mobilità, anche all’interno dei comuni, e la chiusura di una serie di esercizi commerciali.

Il Corpo Forestale della Valle d’Aosta, unitamente a tutte le altre forze di polizia, è quindi impegnato su tutto il territorio regionale affinché tali prescrizioni vengano scrupolosamente rispettate dai cittadini.

L’attività sul territorio svolta sino ad oggi dal personale del Corpo Forestale ha permesso di controllare circa 1644 persone e 275 esercizi commerciali; pochi i casi risultati non essere in regola con la normativa che hanno portato alla denuncia di quattro persone per violazione all’art. 650 del codice penale.

In molti casi poi il personale ha provveduto a fornire spiegazioni circa la corretta applicazione delle disposizioni contenute nel D.P.C.M.

L’invito che viene rivolto ai valdostani è quello di restare nelle proprie abitazioni e di uscire solo se strettamente necessario ovvero per motivi di prima necessità, lavoro o di salute.

E’ importante che tutti noi osserviamo e manteniamo un comportamento responsabile in quanto è in gioco la salute di  noi tutti .

per le informazioni sul Sito Regionale QUI

per le informazioni sul Sito della presidenza del Consiglio dei Ministri QUI


Galleria Multimediale




Torna su