Formazione di medici specialisti e del personale sanitario laureato non medico

Anno accademico 2021/2022

  • contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali
 

 

Con deliberazione della Giunta regionale n. 494 del 2 maggio 2022, è stato approvato, presso le scuole di specializzazione dell’Università degli Studi di Torino, il finanziamento dei seguenti otto contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali:

-          n. 2 contratti per la scuola di specializzazione in malattie dell’apparato cardiovascolare della durata di quattro anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in malattie dell’apparato digerente della durata di quattro anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in medicina d’emergenza-urgenza della durata di cinque anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in medicina interna della durata di cinque anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in nefrologia della durata di quattro anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in neurologia della durata di quattro anni;

-          n. 1 contratto per la scuola di specializzazione in urologia della durata di cinque anni.

 

 

  • posti aggiuntivi di formazione specialistica e relative borse di studio

           (personale sanitario laureato "non medico")

 
 



Torna su