FAMIGLIA: art.13 - contributi per inclusione sociale_legge_regionale_23_2010

Art. 13 - C ontributi per l'inclusione sociale  

I contributi sono concessi per un periodo sufficiente a risolvere la situazione di disagio economico e sono sospesi nel caso in cui il richiedente rifiuti soluzioni alternative all'erogazione di un sussidio economico, ivi comprese quelle di tipo lavorativo.ruttura regionale competente in materia di politiche per la famiglia eroga, nell'ambito del piano assistenziale individualizzato di cui all'articolo 3, comma 3, lettera b), contributi a favore delle famiglie, residenti nel territorio regionale che dispongono di una situazione economica inferiore all'importo di cui all'articolo 5.

 


 

REQUISITI  

Le famiglie, residenti sul territorio regionale, che si trovano in una situazione economica inferiore all’importo corrispondente alla soglia economica di sussistenza considerata minimo vitale stabilita dalla Giunta regionale e rivalutata annualmente, di cui all’art. 5 della l.r.23/2010.

I contributi sono concessi per un periodo sufficiente a risolvere la situazione di disagio economico e sono sospesi nel caso in cui il richiedente rifiuti soluzioni alternative all'erogazione di un sussidio economico, ivi comprese quelle di tipo lavorativo.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

La domanda deve essere redatta su apposito modulo disponibile presso le assistenti sociali competenti per territorio corredata da:

- attestazione ISEE in corso di validità del nucleo richiedente, attestante l'Indicatore della Situazione Economica    Equivalente, di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 05.12.2013, n.159; 

- attestazione di stato finanziario dei genitori e dei figli di tutti i componenti il nucleo richiedente, non residenti in Italia. La   certificazione di cui sopra ha valenza annuale a far data dalla sottoscrizione;
- piano assistenziale individualizzato a cura dall’assistente sociale competente per territorio;
- nel caso di mancato reddito per motivi sanitari, adeguata documentazione comprovante lo stato di salute.

SCADENZA 

Non esiste un termine. La domanda può essere presentata in qualunque periodo dell'anno.

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA E LA DOCUMENTAZIONE  

- assistenti sociali regionali competenti per territorio
- assistenti sociali del comune di Aosta per le persone ivi residenti di età superiore ai 65 anni  

RICHIESTA INFORMAZIONI

Assessorato sanità, salute e politiche sociali

Dipartimento sanità, salute e politiche sociali

Struttura Famiglia e assistenza economica

Ufficio adulti e assistenza economica

Loc. Grande Charrière 40 - 11020 Saint-Christophe

Telefono : 0165/527103 Fax: 0165/527100

Orario di apertura al pubblico: dal lunedì  al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00

Referente Signora Franzini Milena  e-mail: m.franzini@regione.vda.it 

 



 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

 

Elenco completo delle leggi



Torna su