Procedure di gara concluse

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA IN FAVORE DI CITTADINI STRANIERI - ANNO 2020 - SCADENZA 15 MARZO 2020 - PROROGATA AL 25 GIUGNO 2020.

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, ha espletato una indagine di mercato, mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, ex art. 63, comma 2), lett. a), D.Lgs 50/2016, finalizzata alla selezione di più operatori economici con cui concludere, ai sensi dell’art. 54, comma 4, lett. a), del D.Lgs. 50/2016, un accordo quadro biennale avente ad oggetto l’affidamento dei servizi di gestione di centri di accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale costituiti da singole unità abitative sul territorio della regione Valle d’Aosta, con esclusione dei Comuni di Champorcher, Saint-Vincent, Saint-Rhémy-en-Bosses in cui risultano alla data del presente decreto attivi progetti SIPROIMI.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse con le modalità indicate nell'avviso pubblico entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 15 marzo 2020 (scadenza poi prorogata alle ore 12,00 del giorno 25 giugno 2020).

 

 

SI COMUNICA CHE QUESTA PROCEDURA NEGOZIATA E' STATA REVOCATA CON DECRETO N. 294 DEL 17.07.2020.

 

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA IN FAVORE DI CITTADINI STRANIERI - ANNO 2019 - SCADENZA 30 SETTEMBRE 2019

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, in relazione al permanere delle esigenze di accoglienza di cittadini stranieri che interessa l’intero territorio nazionale ed in conformità alle direttive impartite dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, ha espletato una procedura aperta di gara finalizzata ad individuare la disponibilità sul territorio di centri costituiti da singole unità abitative per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale assegnati a questa regione, per il periodo dal 1/12/2019 al 30/11/2021 con facoltà di proroga tecnica fino al 31/05/2022.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria offerta con le modalità indicate nel disciplinare di gara riportato di seguito, entro e non oltre le ore 18,00 del giorno 30 settembre 2019.

 

 

SI COMUNICA CHE PER QUESTA PROCEDURA DI GARA NON E' STATA PRESENTATA ALCUNA OFFERTA.

 

Affidamento del servizo di accoglienza in favore di cittadini stranieri - anno 2019 - scadenza 21 giugno 2019

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, in relazione al permanere delle esigenze di accoglienza di cittadini stranieri che interessa l’intero territorio nazionale ed in conformità alle direttive impartite dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, ha espletato una procedura aperta di gara finalizzata ad individuare la disponibilità sul territorio di centri costituiti da singole unità abitative per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale assegnati a questa regione, per il periodo dal 1/07/2019 al 30/06/2020 con possibilità di prosecuzione fino al 30/06/2021 e con facoltà di proroga tecnica fino al 31/12/2021.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria offerta con le modalità indicate nel disciplinare di gara riportato di seguito, entro e non oltre le ore 09,00 del giorno 21 giugno 2019.

 

 

SI COMUNICA CHE PER QUESTA PROCEDURA DI GARA NON E' STATA PRESENTATA ALCUNA OFFERTA.

 

Affidamento del servizo di accoglienza in favore di cittadini stranieri - N. 602 POSTI - anno 2017

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, in relazione al perdurante straordinario afflusso di cittadini stranieri che interessa l’intero territorio nazionale ed in conformità alle direttive impartite dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, ha espletato una procedura aperta di gara finalizzata ad individuare strutture idonee per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale assegnati a questa regione e stimati in presumibili 602 persone, fatti salvi ulteriori incrementi in relazione a maggiori e imprevedibili esigenze, per il periodo dal 1/01/2017 al 31/12/2017 con possibilità di prosecuzione fino al 31/12/2018 e con facoltà di proroga tecnica fino al 30/06/2019.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse, con le modalità indicate nell’avviso pubblico riportato di seguito, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 28 novembre 2016.

 

Affidamento del servizo di accoglienza in favore di cittadini stranieri - MAX. 428 posti - anno 2016

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, ha espletato una procedura finalizzata ad individuare strutture idonee per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale assegnati a questa regione e stimati in presumibili 428 persone, fatti salvi ulteriori incrementi in relazione a maggiori e imprevedibili esigenze, per il periodo dal 1/01/2016 al 30/06/2016 con possibilità di prosecuzione fino al 31/12/2016.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse, con le modalità indicate nell’avviso pubblico riportato di seguito, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 5 novembre 2015.

 

Affidamento del servizo di accoglienza in favore di cittadini stranieri - MAX. 141 posti - anno 2015

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, ha espletato un’indagine conoscitiva fra gli Enti pubblici nonché di mercato nell’ambito del privato sociale per l’individuazione di strutture idonee ad accogliere presumibilmente 50 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale salvo ulteriori incrementi in relazione a maggiori e imprevedibili esigenze e comunque sino ad un massimo di 141 persone.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse, con le modalità indicate nell’avviso pubblico riportato di seguito, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 22 giugno 2015.

 

Affidamento del servizo di accoglienza in favore di cittadini stranieri - n. 62 posti - anno 2015

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, ha espletato un’indagine conoscitiva fra gli Enti pubblici nonché di mercato nell’ambito del privato sociale per l’individuazione di strutture idonee ad accogliere 62 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse, con le modalità indicate nell’avviso pubblico riportato di seguito, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 2 febbraio 2015.

 

Affidamento del servizio di accoglienza in favore di cittadini stranieri - 2014

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, ha espletato un’indagine conoscitiva fra gli Enti pubblici nonché di mercato nell’ambito del privato sociale per l’affidamento del servizio di accoglienza in favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

I soggetti interessati sono stati invitati a presentare la propria manifestazione di interesse, con le modalità indicate nell’avviso pubblico riportato di seguito, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 8 luglio 2014.

 

Rettifica:

Successivamente alla pubblicazione del presente avviso, il Ministero dell’Interno, con circolare n. 5484 del 27/06/2014,  ha comunicato che l’importo a base d’asta per i servizi di accoglienza passa dai 30,00 € originariamente previsti, a € 35,00  + IVA pro capite pro die, comprensivi di tutti i servizi richiesti.

 



Torna su