Vallée d'Aoste Lard d'Arnad DOP

Da Arnad prende nome un altro prodotto rinomato, il famoso Vallée d'Aoste Lard d'Arnad DOP, una complessa alchimia di acqua, sale, erbe aromatiche e spezie, sapientemente miscelate e unite al lardo.

Riferimenti storici del XVI secolo testimoniano la sua consumazione nell'alimentazione umana e la grande versatilità del prodotto .
Il processo di produzione, affinato con gli anni, tramandato da generazione in generazione, contribuisce a conferire al prodotto caratteristiche uniche ed irripetibili .
Una particolarità del lardo d'Arnad e quella relativa all'alimentazione del maiale che esclude mangimi integrati per lasciar spazio ad alimenti quali castagne e ortaggi e al suo modo di essere stagionato, con l'impiego di aromi reperibili in loco quali: aglio, sale, rosmarino, alloro e salamoia e conservato in un recipiente fabbricato artigianalmente con legno di castagno, denominato "doil" .
Il lardo si presenta con un profumo ricco di aromi, estremamente piacevoli e con un sapore che ricorda le erbe usate nella miscela per la salamoia.

La “Féhta dou lar” (festa del lardo), divenuta tradizione, si tiene l'ultima domenica di agosto e richiama migliaia di turisti. Il riconoscimento DOP per il Lard d'Arnad è stato ottenuto con il Regolamento (CE) n. 1263/96.

 




Torna su