Quando si paga

Il versamento in acconto dell'IRAP deve essere effettuato secondo le stesse regole stabilite per le imposte sui redditi (ossia di norma entro il 16 giugno ed il 30 novembre di ciascun anno).

Il versamento del saldo IRAP, dovuto in base alla dichiarazione, Ť di norma effettuato entro il 16 giugno dell'anno di presentazione della dichiarazione stessa, unitamente al versamento del primo acconto.

Tali scadenze sono riferite solo ai soggetti con bilancio di esercizio coincidente con l'anno solare.

Gli enti pubblici, gli organi e le amministrazioni dello Stato versano l'acconto entro il giorno 15 del mese successivo a quello di corresponsione dei compensi e delle retribuzioni.

In seguito all'emergenza COVID-19 e alla recente normativa nazionale, l'Agenzia delle Entrate ha emanato la circolare n. 25/E del 20/08/2020 che contiene (al punto 1.1) chiarimenti in merito all'esenzione dal pagamento del saldo IRAP 2019 e dell'acconto IRAP 2020.

 


Riferimenti normativi:

  • articoli 14 e 30 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n.446
  • Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77
 



Torna su