Elenchi degustatori vini Doc "Valle d'Aosta" o "Vallée d'Aoste"

 

Che cosa sono

Sono gli elenchi, istituiti dalla Regione, in cui sono iscritti i tecnici degustatori e gli esperti degustatori di vini che eseguono le analisi organolettiche attestanti la corrispondenza alle caratteristiche previste dal disciplinare a Denominazione di origine controllata (DOC) "Valle d’Aosta" o "Vallée d’Aoste".

 

 

Chi può farne parte

Chi, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, vuole svolgere l’attività di tecnico ed esperto degustatore di vini DOC "Valle d’Aosta" o "Vallée d’Aoste".

 

 

Requisiti necessari

Per i tecnici degustatori sono necessari i seguenti requisiti:

1.    essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di perito agrario specializzato in viticoltura e enologia o enotecnico,
  • diploma di enologo,
  • diploma di laurea in scienze agrarie con specializzazione nel settore enologico,
  • diploma di laurea in scienze delle preparazioni alimentari con specializzazione nel settore enologico,
  • titoli equipollenti conseguiti all’estero.

2.    esercizio documentato, nei 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda, dell’attività di degustatore in forma continuativa, per i vini DOC, con l’indicazione della/e denominazione/i per le quali è stata maturata la comprovata esperienza professionale.

 

Per gli esperti degustatori sono necessari i seguenti requisiti:

  1. aver partecipato a corsi organizzati da associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore della degustazione dei vini ed aver superato gli esami sostenuti a conclusione dei corsi stessi,
  2. esercizio dell’attività di degustazione per almeno un biennio, in modo continuativo, antecedentemente alla data di presentazione della domanda per la denominazione interessata presso aziende vitivinicole, enoteche e similari, consorzi di tutela e associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore della degustazione dei vini.

 

Costi

Marca da bollo da 16 euro.

 

Come fare e quando presentare domanda

E’ necessario presentare una domanda di iscrizione in bollo sul modulo Domanda di iscrizione all’Elenco dei tecnici o sul modulo Domanda di iscrizione all’Elenco degli esperti degustatori, disponibili presso l'Ufficio produzioni vegetali di questo Assessorato.

Va allegata l’autocertificazione dei titoli di studio conseguiti o del corso frequentato con l’esatta indicazione della data e dell’istituto o della università presso cui gli studi sono stati conseguiti.

Va inoltre presentata la documentazione che comprovi di aver svolto, nei 2 anni precedenti la presentazione della domanda, l’esercizio dell’attività di degustazione in modo continuativo con l’indicazione dei vini che si ritiene di conoscere in modo specifico. L’attestazione deve quindi riportare almeno 5 date distinte di degustazione nel corso di ciascuno dei 2 anni e deve essere rilasciata da aziende vitivinicole, enoteche e similari, consorzi di tutela e associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore enologico e in particolare della degustazione dei vini.

A partire dal mese di aprile 2020 gli aggiornamenti e i rinnovi degli elenchi verranno effettuati con cadenza biennale pertanto le prossime riaperture degli elenchi verranno effettuate nel 2022.

 

La gestione delle commissioni di degustazione è gestita dall'organismo di controllo Valoritalia, delegato alle funzioni di controllo di cui agli articoli 64 e 65 della legge 12 dicembre 2016, n. 238, relativamente alla verifica annuale del rispetto del disciplinare dei vini DOP e IGP, ai sensi degli articoli 24, 25 e 26 del regolamento (CE) n. 607/2009.

 

Normativa

Legge 12 dicembre 2016, n. 238 "Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino".

Decreto del Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo del 12 marzo 2019 "Disciplina degli esami analitici per i vini DOP e IGP, degli esami organolettici e dell’attività delle commissioni di degustazione per i vin DOP e del finanziamento dell’attività della commissione di degustazione di appello".

Disciplinare dei vini doc VDA.

 

Contatti per ulteriori informazioni:


Assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali

Dipartimento agricoltura

Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari

Ufficio produzioni vegetali

Località La Maladière - Rue de La Maladière, 39

Saint-Christophe

Telefono: 0165 275212

e-mail: v.revelchion@regione.vda.it

 

 

 



Torna su